The Last Dance

Quando nel giugno del 1984 David Falk, agente diMichael Jordan, chiuse un contratto da 250 mila dollari con la Nike, segnò un passo fondamentale nella storia non soltanto del basket.

w3ammhmgrut41

The Last Dance Netflix

Allora la sua azienda, la Pro Serv, rappresentava i grandi giocatori di tennis dell’epoca come Stan Smith, giusto per fare un nome, ed il tentativo di rendere una star pubblicitaria un giocatore di uno sport di squadra come lo erano tennisti, golfisti e boxeur dell’epoca andò a segno.

La quinta puntata diThe Last Dance, avvincente serie sull’epica carriera dell’atleta più forte di tutti i tempi, racconta dettagliatamente questa scalata da campione a idolo planetario e a come il sodalizio con Nike fu fondamentale nei vari passaggi.

Michael-jordan

Michael Jordan, Nike Air Jordan

Nei primi anni ’80 il colosso statunitense era una track shoe company che stava lavorando al progetto delle Air soles…Nel contratto firmato con MJ, quella nuova tecnologia fu applicata alla sua linea personalizzata, l’ Air Jordan, con la previsione di un fatturato da 3 milioni di dollari in 4 anni di contratto.

Solo nel primo anno, si raggiunse la quota di 126 milioni di dollari.

You needed that shoe to be like him

You knew this guy was the guy

Nas

Gli anni ’90 furono il momento in cui Michael Jordan e l’NBA diventarono un prodotto globale che influenzò la cultura di intere generazioni ed è forse per questo che ancora oggi non penso ad un altro marchio che non sia Nike quando devo comprarmi un paio di sneakers…

Before MJ, sneakers were just for playing basketball and all of a sudden sneakers became fashion and culture

Roy Johnson Fortune Magazine

In questi anni in cui la parola d’ordine è diventata contaminazione, in cui lo street style attinge dallo sport, il cinema dalla musica e gli Oscar directors girano cortometraggi sui cosmetici, pochi si ricordano che Spike Lee era il regista degli spot Nike delle Air Jordan…

200225-aleena-608-r7-qc-high-res-full-bleed-1588703821

Serena Williams for Stuart Weitzman Ad Campaign SS20, The Aleena sandals

Quindi forse oggi fa meno notizia se Serena Williams è il volto della Spring Summer 2020 di Stuart Weitzman. Per me invece, questa è La Notizia della settimana: non solo perchè il suo talento e i suoi record sportivi stanno agli anni 2000 come quelli di Michael lo sono stati vent’anni prima, ma perchè i suoi rovesci micidiali hanno fatto fare passi da gigante alle donne di tutto il mondo.

200225-manila-063-r7-qc-highres-cropped-1588703819

Serena Williams for Stuart Weitzman AD Campaign SS20 , The Manila Signature Loafer

Non a caso, grazie a questa campagna pubblicitaria, scattata da Ethan James Green, la tennista americana si fa portavoce della Vital Voices Global Partnership, un’organizzazione no profit che lavora con le donne leader nei settori dell’emancipazione economica, della partecipazione politica delle donne e dei diritti umani…

200225-anny-063-r6-qc-highres-cropped-1588703821

Serena Williams for Stuart Weitzman AD Campaign SS20, The Anny pump

Perchè, ragazze, dobbiamo guidare noi il cambiamento globale che è in atto 😉

200225-aleena-013-r8-qc-high-res-full-bleed-1588703821

Serena Williams for Stuart Weitzman SS20